.
Annunci online

  PerAldaMerini un libro di Alda per Alda
 
Diario
 


Alda Merini - aforismi e magie

 

 

 

Bibliografia

La presenza di Orfeo, Schwarz 1953 riedito da Scheiwiller nel 1993;
Paura di dio, Scheiwiller 1995;
Nozze romane, Schwarz 1995;
Tu sei Pietro, Scheiwiller 1961;
Destinati a morire, Lalli 1980;
Le rime petrose, Edizione privata 1983;
Le satire della riga, Laboratorio Arti Visive 1983;
Le più belle poesie, edizione privata 1983;
La Terra Santa, Scheiwiller 1984;
L'altra verità. Diario di una diversa, Scheiwiller 1986;
Fogli bianchi, biblioteca cominiana 1987;
Testamento, Crocetti 1988;
Delirio amoroso, Il melangolo 1989 e 1993;
Vuoto d'amore, Einaudi 1991;
Le parole di Alda Merini, Stampa alternativa 1991;
Ipotenusa d'amore, La vita felice 1992;
Diario di una diversa, Scheiwiller 1992;
La palude di Manganelli o il monarca del re, La vita felice 1993;
Reato di vita, Melusine 1994;
Le zolle d'acqua, Montedit 1993;
Titano amori intorno, La vita felice 1994;
La pazza della porta accanto, Bompiani 1994?;
Le ballate non pagate, Einaudi 1995?;
La vita facile, Bompiani 1996?;
Sue poesie fanno parte delle antologie di Giacinto Spagnoletti, Salvatore Quasimodo e Maria Corti.
Un centinaio di libretti Pulcinoelefante comprendono suoi aforismi.

Ad Alda Merini sono stati assegnati numerosi premi, tra questi:
1993 Premio Librex-Guggenheim Eugenio Montale per la poesia.
1996 Premio Viareggio per la poesia con l'opera Le ballate non pagate, Einaudi.


1 novembre 2009

Questo blog nacque per lei

Nacque per lei, peraldamerini. Non ricordo nemmeno in quale anno, sicuramente più di cinque anni fa.

Alda per me era la Poesia. Era la prova vivente che in qualunque condizione fisica o emotiva si possa raccontare il mondo in versi.Trovarvi il succo vivo, la passione dilaniante, l'emozione dell'attimo.

Questo blog nacque perché Alda, al solito, era senza una lira e senza respiro. Lei che la vita la inghiottiva avidamente... lei che viveva sui tristi Navigili in una casa-terremoto che raccontava chi fosse. Nacque e coinvolse persone vere, uscì dal virtuale. Mi inventai "Un libro di Alda per Alda". Scatenai la corsa all'acquisto di poesie. Fu una bella iniziativa.

Coinvolgemmo i blogger di Splinder, allora la prima piattaforma d'Italia, per la prima iniziativa del Cannocchiale che uscì fuori dal Cannocchiale. Coinvolgemmo "Le fate sapienti", associazione di donne poetesse. E una sera, al Carpanichetta, ci riunimmo tutti e recitammo i suoi versi. C'era Licia Maglietta, Anna Romano, colei che me la fece scoprire e che pure la recitava in teatro.

Alda non c'è più? Alda c'è e ci sarà. Non solo per chi l'ha amata in vita... ma per chi verrà poi, per chi farà il meraviglioso incontro con le sue parole

Lei è e resta l'essenza della vita. Ciao Alda...

Lucilla Parlato




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. blog cannocchiale alda merini

permalink | inviato da PerAldaMerini il 1/11/2009 alle 20:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

sfoglia     marzo       
 

 rubriche

Diario

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

I meriniani di Splinder
Il sito ufficiale di Alda Merini

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom