.
Annunci online

  PerAldaMerini un libro di Alda per Alda
 
Diario
 


Alda Merini - aforismi e magie

 

 

 

Bibliografia

La presenza di Orfeo, Schwarz 1953 riedito da Scheiwiller nel 1993;
Paura di dio, Scheiwiller 1995;
Nozze romane, Schwarz 1995;
Tu sei Pietro, Scheiwiller 1961;
Destinati a morire, Lalli 1980;
Le rime petrose, Edizione privata 1983;
Le satire della riga, Laboratorio Arti Visive 1983;
Le più belle poesie, edizione privata 1983;
La Terra Santa, Scheiwiller 1984;
L'altra verità. Diario di una diversa, Scheiwiller 1986;
Fogli bianchi, biblioteca cominiana 1987;
Testamento, Crocetti 1988;
Delirio amoroso, Il melangolo 1989 e 1993;
Vuoto d'amore, Einaudi 1991;
Le parole di Alda Merini, Stampa alternativa 1991;
Ipotenusa d'amore, La vita felice 1992;
Diario di una diversa, Scheiwiller 1992;
La palude di Manganelli o il monarca del re, La vita felice 1993;
Reato di vita, Melusine 1994;
Le zolle d'acqua, Montedit 1993;
Titano amori intorno, La vita felice 1994;
La pazza della porta accanto, Bompiani 1994?;
Le ballate non pagate, Einaudi 1995?;
La vita facile, Bompiani 1996?;
Sue poesie fanno parte delle antologie di Giacinto Spagnoletti, Salvatore Quasimodo e Maria Corti.
Un centinaio di libretti Pulcinoelefante comprendono suoi aforismi.

Ad Alda Merini sono stati assegnati numerosi premi, tra questi:
1993 Premio Librex-Guggenheim Eugenio Montale per la poesia.
1996 Premio Viareggio per la poesia con l'opera Le ballate non pagate, Einaudi.


18 aprile 2005

Un Paese che non tutela i propri poeti è un paese già morto

Manca una settimana. Poi il solaio dell'abitazione sui Navigli in cui Alda Merini vive da oltre cinquant'anni a Milano dovrà essere vuotato e reso disponibile a mansarde di prossima costruzione. In quel solaio sono racchiusi non solo i tanti ricordi personali, ma anche manoscritti, appunti e libri che rischiano di perdersi. Una donna sola e anziana come lei si dichiara infatti impotente davanti a quello che definisce un gesto "crudele". Di chi è la responsabilità e il mancato rispetto nei confronti di quella che è universalmente riconosciuta come la più grande poetessa vivente? "Colpa dei giovani senza cultura, senza pudore. I giovani così perfidi. Di più, colpa dei genitori che regalano ai figli la vita degli anziani": le amare parole della Merini riportate in un articolo di Davide Gorni sul Corriere della Sera, nella "Cronaca di Milano" la scorsa settimana e che qualcuno mi ha segnalato via mail.
Se ne sapete di più e se sapete di iniziative di sostegno, segnalatemele.

nonsolorossi@libero.it





permalink | inviato da il 18/4/2005 alle 15:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa

sfoglia     giugno        novembre
 

 rubriche

Diario

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

I meriniani di Splinder
Il sito ufficiale di Alda Merini

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom